Sfiaccolata

fiaccolata natalizia Genova

Genova – Una singolare `fiaccolata senza fiamma´ attraverserà via San Lorenzo, nel cuore di Genova, per raggiungere il Porto Antico. Non si tratta di una vera e propria fiaccolata, quella organizzata per mercoledì 21 alle 20 dal Civ del Porto Antico in collaborazione con Porto Antico e Comune, ma di una `sfiaccolata´ che sfrutta la pendenza delle strade genovesi trasformandole in piste da `scivolo´.


Per una sera, via San Lorenzo diventerà una pista da `sci´ libera, dove, grandi e piccini potranno fare la loro discesa con ogni mezzo a due ruote non a motore, quindi con bici, skateboard, rollerblade, pattini e segway e carrozzine per i disabili. Dress code rigorosamente natalizio, e in mano ovviamente una torcia simbolica. Non sono previste fiaccole a fiamma libera, ma oggetti luminosi, come lampadine e pile, per illuminare a festa una delle vie principali della città. Tra gli ospiti attesi, l’assessore comunale Carla Sibilla, oltre a varie associazioni dilettantistiche di pattinaggio e ciclismo.

«Si tratta di una prima edizione – commenta Tomaso Martino, uno degli organizzatori – una sorta di fiaccolata dei maestri di sci riportata in città. I partecipanti potranno fare la loro discesa zigzagando con una torcia simbolica, in mano o sul caschetto, per via San Lorenzo. Un’idea un pò pazza ma che sta riscuotendo un grande successo di adesioni». Si parte da piazza De Ferrari, da qui i partecipanti raggiungeranno piazza Matteotti per arrivare al Porto Antico,dove saranno accolti da un sconcerto natalizio a cura del gruppo `Genova in Concerto´ e non mancherà la buvette di bevande calde. Per i bimbi più piccoli e le mamme con i passeggini è previsto un percorso alternativo, che partirà dall’ingresso dell’acquario per attraversare la zona del Porto Antico dove ad attenderli ci sarà Babbo Natale.